Sanzioni

Ad ogni obbligo previsto dalle legge per la sicurezza sul lavoro corrisponde una sanzione in caso di inadempienze. In particolare il D.Lgs. 81/08 prevede severe sanzioni per la mancata formazione delle figure che devono occuparsi della sicurezza sul lavoro in azienda.

Datore di lavoro: i datori di lavoro (DdL) delle aziende designate dall’allegato II del D.Lgs. 81/08
possono svolgere il ruolo di RSPP. Per farlo hanno bisogno di una formazione adeguata. In caso di inadempienza sono previsti l’arresto da 3 a 6 mesi o un’ammenda da € 2,500 a € 6,400.

Dirigenti e preposti: la formazione per dirigenti e preposti è a carico del DdL. Le sanzioni in caso di mancata formazione sono l’arresto da 2 a 4 mesi oppure una multa da € 1,200 a € 5,200.

RSPP–ASPP: la formazione per RSPP o ASPP è a carico del DdL. La mancata formazione può essere punita con l’arresto da 3 e 6 mesi oppure l’ammenda da € 2,500 e € 6,400.

RLS: il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza viene scelto dai lavoratori stessi e per svolgere questo ruolo deve seguire un apposito corso di formazione a carico del DdL. Nel caso in cui non gli venisse consentito il DdL sarebbe punibile con l’arresto da 2 a 4 mesi o con l’ammenda tra € 1,200 e € 5,200.

Addetto antincendio – addetto primo soccorso: queste figure devono essere presenti in ogni azienda in numero variabile a seconda delle dimensioni e del numero di lavoratori. Anch’essi devono ricevere una formazione per poter ricoprire tali ruoli, in caso di mancata formazione il DdL potrebbe essere arrestato per un periodo che va da 2 a 4 mesi oppure deve pagare un’ammenda da € 1,200 a € 5,200.

Addetti ai carrelli elevatori: l’art. 71 del D.Lgs. 81/08 prevede che i lavoratori addetti alla
movimentazione dei carichi ricevano un’adeguata formazione a carico del DdL, se così non fosse quest’ultimo potrebbe trovarsi a dover pagare una multa compresa tra € 2,500 e € 6,400 oppure potrebbe essere condannato da 3 a 6 mesi di carcere.

Lavoratori: tutti i lavoratori devono seguire un corso di formazione e informazione sui rischi dell’attività lavorativa. Il datore di lavoro è tenuto a fornirgliela a proprie spese e nell’orario di lavoro. Anche in questo caso per mancata formazione ci sarebbe l’arresto da 2 a 4 mesi oppure l’ammenda da € 1,200€ a € 5,200.

Potrebbe interessarti anche

Approfondimento: mosse per vendere. Tecnica del camaleonte

Se cerchi un modo semplice per essere più persuasivo e per piacere di più, la tecnica del camaleonte fa al caso tuo. Usala così.Nell’interagire con altri imitane (in maniera non troppo palese) i gesti, la postura o il linguaggio. Ad esempio, se il tuo interlocutore si...

Avviso chiusura uffici

Avviso chiusura uffici venerdì 23 dicembre. Vi informiamo che domani 23 dicembre 2022 gli uffici resteranno chiusi al pubblico. Le attività riprenderanno regolarmente il giorno martedì 27 dicembre.

Collegati o sconnessi? Un evento eccezionale

Si è tenuto sabato 17 dicembre a Cagliari presso il Thotel un prestigiosissimo e partecipato convegno giuridico, a cui è seguita una interessante e stimolante tavola rotonda, organizzato e promosso da Confcommercio e Federalberghi Sud Sardegna, sotto il patrocinio del...

Scadenze

Nessun risultato

La pagina richiesta non è stata trovata. Affina la tua ricerca, o utilizza la barra di navigazione qui sopra per trovare il post.

Contattaci